.
Annunci online

 
satiraglio 
dire la verità ridendo: cosa lo vieta? (Orazio)
Per suggerimenti e insulti:
satiraglio[at]gmail.com
home <%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca

 

Segui Satiraglio!


Facebook Buttons By ButtonsHut.comFacebook Buttons By ButtonsHut.comhttp://www.facebookloginhut.com/facebook-login/

 

______________________________

 

In Redazione:

 

Felice Attianese

Alfonso Biondi

Francesco Gambardella

Silvia Scotto di Covella

Annarita Spiniello

______________________________


virgincasino | POSHBINGO | Casino school | Casino | online poll


 

articoli | vignette&fotomontaggi | spicchi d'aglio | alium satirum |
 
Diario
1visite.

31 dicembre 2011

10 battute per salutare il 2011

di Alfonso Biondi 


1. Uccise il figlio autistico, Napolitano lo grazia: "Ho firmato di peggio.

2. A Milano studenti in piazza contro Berlusconi: alcuni gli han dato del puttaniere, altri del porco, altri del colluso. Altri invece l’hanno insultato.

3. Crisi economica, l'Unione Europea scrive all'Italia: "e??a??st?? ?µ??".

4. Ibrahimovic: "Non mi diverto più". Marrazzo: "33569496790".

5. Marchionne guadagna quanto 6400 operai. Ma indossa sempre lo stesso maglione per non farglielo pesare.

6. Le femministe del gruppo Femen hanno protestato in topless contro Berlusconi. Il Cavaliere: "Perché non ne parliamo davanti a un palo?"

7. Minzolini sarà rimosso. Una notizia che comunque non avrebbe dato.

8. Il Consiglio dei Ministri ha approvato una norma che toglierà alla scuola 13 miliardi in 3 anni. I bambini dovranno portarsi i maestri da casa.

9. Cina: sul web ragazze vendono ovuli e altri piatti tipici.

10. Sarkozy fuori onda: “Berlusconi è patetico”. Ma poi si scusa: “Credevo di essere in onda”.



7 dicembre 2011

Battute finite nell'indifferenziato

di Alfonso Biondi 


Il Colle: “Abbiamo rischiato la catastrofe”. Poi Napolitano ha ritrovato il suo orsacchiotto.

Scoperto il gene che fa dormire di più. Si chiama “Monti illustra la manovra alla Camera”.

Minzolini rinviato a giudizio per aver strisciato. Stavolta con la carta.

Nasce il Monopoli antisemita. Tra gli imprevisti anche la temutissima carta "doccia".

Ho una fifa nera dell'Aids. Per questo quando ho rapporti occasionali metto sempre il preservativo prima di esultare 

Milano, uova e pomodori contro Oscar Giannino. E non l’hanno neanche riconosciuto.

Marchionne sarebbe pronto a lasciare l’Italia. Tante le tentazioni: Usa, Cina, Polonia o Svizzera, dove potrebbe ricongiungersi con i suoi soldi.


Share

5 giugno 2011

Tutti quanti insieme salteremo in aria Boom. Aspettando il 2070...

di Alfonso Biondi  





Italia, 2070: Tiberio Minzolini (successore di Augusto) va in onda con un'edizione straordinaria del Tg1: “Cinque minuti fa è esplosa la centrale nucleare di Roma, al momento i morti solo solamente “ecciù” (starnuto), il rischio contaminazione è “Coff coff” (colpo di tosse) e comunque gli esperti confermano che il maltempo sta lasciando la nostra penisola e che il gelato artigianale può star bene in una dieta equilibrata".

Gli italiani del 2070 non si fidano: ricordano ancora che Tiberio Minzolini riuscì a fare un servizio su Cocchi Dell'Utri (nipote del famoso Marcello) condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa senza mai nominare la parola "condanna". Internet è presa d'assalto, e su facebook e twitter l'informazione viaggia veloce: la centrale nucleare è esplosa davvero. Al momento sono morti gli operai che ci lavoravano e dalla struttura esce un fumo così nero che sicuramente ci vorrà parecchio tempo prima che venga scelto il nuovo papa.

Il reattore 1 è in pericolo, il nocciolo è fuso. Servirebbe dell'acqua, tanta acqua per raffreddarlo ma i privati, fiutato l'affare, ora la vendono a 70mila euro a bottiglia (quella da 50 cl). Anche l’acqua del mare costa uguale perché nel 2070 tutte le risorse idriche sono gestite dai privati. La tensione sale. Il governo cede alle richieste dei privati ma dopo la prima mezz'ora il preventivo raggiunge quota 140mila euro a bottiglia. 

L’esecutivo si accorge che la cifra da sborsare è astronomica e allora vara un decreto legge nel quale obbliga i cittadini a stanziare per la causa 50 litri d'acqua pro capite. Nel decreto la maggioranza infila anche un emendamento che dimezzerà la prescrizione per i reati di abuso sessuale. Nell’Italia del 2070 50 litri d’acqua sono un sacco di soldi. La spesa per le famiglie è enorme, ma il sacrificio è doveroso. In ogni casa al posto dell'acqua si inizia a bere il Vin santo, ma i cantucci scarseggiano e la situazione rischia di precipitare.

L’acqua però è stata raccolta. Sulla centrale ne vengono riversate tonnellate e tonnellate, ma non succede nulla. Vengono allora convocati d'urgenza i super consulenti del comune che però risultano essere tutti nipoti di Alemanno e vengono mandati a cagare.

La super protezione civile, d'urgenzissima, appalta i lavori alla ditta "Anemone è ancora tra noi Spa" che nel giro di 48 ore fa raddoppiare la percentuale di radioattività. Ma nei giorni successivi riesce a fare addirittura peggio e la radioattività raggiunge picchi così elevati da uccidere anche l'uomo radioattivo. La situazione peggiora col passare del tempo e milioni di italiani vengono contaminati dalle scorie.

Il paese è allo stremo e allora un centinaio di magistrati armati di molotov sfondano Palazzo Chigi e cercano di rapire PierVladimir Berlusconi (nipote di Berlusconi) per processarlo. Ma PierVladimir mostra un foglio di legittimo impedimento e i magistrati sono costretti a desistere.

L'intero paese è contaminato e 60 milioni di italiani sono costretti a lasciarlo. Prima di farlo però a turno si danno delle vigorose martellate sui maroni e pensano che a quel cazzo di referendum del 12 e 13 giugno del 2011 si poteva votare decisamente "sì". E per fortuna, si può ancora votare "sì".


Share

12 febbraio 2011

Cisti di attivisti garantisti

di Alfonso Biondi 



Italiani, popolo di garantisti. La Procura di Milano ha 700 pagine di intercettazioni e verbali, ragazze giovanissime fanno rivelazioni sconcertanti, la moglie di Berlusconi denunciò pubblicamente “Mio marito non sta bene, frequenta minorenni”. Garantisti, che ne dite: aspettiamo che su Rete 4 mandino il video in cui si tromba la piccola fiammiferaia?

Servirebbe comunque a poco, miei garantisti… Già lo sento il buon Cicchitto: “Il premier è stato costretto a trombarsela per evitare un caso internazionale”. Cicchitto è il mio mito, dopo Hitler, il pagliaccio del Mc Donald e Gigi D’Alessio (li ho messi in ordine di preferenza, badate).

Garantisti e informati. Per la serie “Quarto Podere”, la scorsa settimana Berlusconi ha concesso un’intervista al Tg1. Il giornalista ha messo in serio imbarazzo il premier, inginocchiandosi ancor prima che gli fosse ordinato e ponendogli delle domande irriverenti del tipo: Cosa ne pensa dell’economia? Ha visto che bella giornata? Lei nella pasta alla carbonara ci mette la pancetta? Bravo Tg1, un altro servizio graffiante dopo quelli sul freddo in Groenlandia e sulle sfumature verdastre sul pelo di Pier fuffy.

Parlando di arte (e dei suoi dintorni mooolto periferici) lo sapevate, amici garantisti, che stanno girando delle foto di Berlusconi nudo? Fabrizio Corona dice che ce le ha la camorra. Vabbè… fin quando restano nel partito...

Amici garantisti, mi scuso per aver tediato oltremodo i vostri occhi garantisti e voglio lasciarvi con un pensiero: cazzo, culo, tette e merda. Tanto comunque mi accuserete di essere volgare. Garantisti…



Share

30 dicembre 2010

Le 10 battute più belle del 2010

di Felice Attianese & Alfonso Biondi 




Il 2010 è quasi alle spalle e lo staff di Satiraglio vuole ricordarlo con le 10 migliori (o peggiori!) battute dell'anno. Buon divertimento!


1. Duro colpo per i soliti malpensanti di Centro-Sinistra: la P3 offriva cravatte, vino, convegni. Il mancato sfruttamento della prostituzione scagiona ufficialmente gli uomini della libertà.

2. Monsignor Mazza critico contro il calcio spalmato, in particolare contro la gara delle 12e30: i bambini potrebbero voler tornare subito a casa dopo la messa.

3. Brutta notizia per Laurence Fishburne, il famoso Morpheus di Matrix: sua figlia Montana si dà (o meglio "la dà") al porno. Inutile spiegare a Laurence che la pillola blu che useranno i patner della figlia non serve ad aprire gli occhi.

4. Nessuna dichiarazione di esponenti di sinistra nel toccante servizio di commemorazione di Cossiga. Per Studio Aperto scampato il pericolo di apparire imparziali almeno una volta.

5. Messina: trovata una carcassa di pipistrello nel reparto di terapia intensiva. Ma i medici dicono di aver fatto di tutto.

6. "Terra Ribelle", in onda su Rai 1, ha presentato delle scene di sesso esplicito in prima serata. Pare sia una strategia di rete per far apparire meno frivolo il Tg1.

7. Scoperto a Fiumicino un pacco indirizzato al ministro Brambilla contenente una zampa di capra mozzata. Si tratta di una vendetta trasversale.

8. Ecco l'ultima barzelletta su Silvio Berlusconi: "Berlusconi entra in tribunale". (E' finita!)

9. Emilio Fede: "Gli studenti arrestati tanto trovano subito qualcuno che li libera e gli da un buffetto sulla guancia". Il telefono di Silvio Berlusconi è occupato da giorni. Le studentesse arrestate sono tutte nipoti di Mubarak.

10. Manifestazioni studentesche: Bersani è salito sul tetto della facoltà di architettura a Roma. Purtroppo solo per protestare.



Share

30 ottobre 2010

Scaletta perversa

di Alfonso Biondi 

"Terra Ribelle", in onda su Rai 1, ha presentato delle scene di sesso esplicito in prima serata. Pare sia una strategia di rete per far apparire meno frivolo il Tg1.

20 ottobre 2010

Concorrenza sleale

di Alfonso Biondi 

Nei giorni scorsi Minzolini ha dichiarato a Libero: "Soffro la concorrenza dei Simpson". E' incoraggiante sapere che a ora di pranzo un italiano bramoso di informazione debba vedersi le repliche dei cartoni animati.

6 ottobre 2010

Parlo parlo parlo da capogiro

di Alfonso Biondi 

Nei primi 8 mesi del 2010, i tg della Rai hanno dedicato 130 ore al Pdl e 41 all'opposizione. Incredulo Minzolini: "Scandaloso che l'opposizione parli così tanto".

28 giugno 2010

Telegiullare 1

di Alfonso Biondi

Domani mia nonna andrà a fare la spesa al Tg1. Lì non c'è la crisi.

sfoglia
novembre        gennaio
 
 
wikinotizie.com Italian Bloggers blog tools Aggregatore di blog Humor blogs & blog posts Humor blog directory immagine Blogarama - Blog Directory Notizie dall'Italia e dal Mondo Blog360gradi – L’aggregatore di notizie a 360 gradi provenienti dal mondo dei blog! segnala il tuo blog su blogmap.it blog search directory Segnala un Blog Blog di satira politica e di costume Feedelissimo Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it